• psicologia,  relazione

    Coltivare le differenze:contro ogni violenza

    Coltivare le differenze: contro ogni violenza Coltivare le differenze: questa affermazione parte dalla consapevolezza che già provando a eliminare le differenze che rendono unico e irripetibile l’individuo, così da uniformare l’uno alla massa si sta già perpetrando violenza. L’individuo è colui che è indiviso che riesce a essere se stesso e rimanere ciò che è in tutte le situazioni che si trova ad affrontare nella sua vita, ma questo essere un unicuum non vuol dire non saper percepire la necessità di costruire una noità che parta dalla necessità d’integrare le differenze che caleidoscopicamente compongono il mondo, in un meltin pot che sia espressione di ogni scheggia del creato. Da sempre…